Il valore del mobile è dato dalla sua composizione.

Legno massello iStyle

L’esperienza trentennale di iStyle sul settore dell’arredamento, ha migliorato il modo di pensare quando presentiamo un’idea all’interno di un determinato contesto. Infatti oltre all’aspetto economico, è importante anche valutare una serie di caratteristiche prima di scegliere il tipo di legno da utilizzare per realizzare mobili di qualità.

Di seguito vi riportiamo la sezione del materiale che andrà ad essere il riempimento degli arredi, spesso rivestiti e quindi difficile da capire se stiamo parlando di materiali più o meno nobili.

Truciolare iStyle
Pannello in truciolare
Pannello in multistrato
Panello in listellare
Pannello in legno massello

In base a queste tipologie, iStyle predilige per le proprie realizzazioni il pannello listellare e il pannello in legno massello. Infatti gli arredi realizzati con questi ultimi, resistono molto più alle sollecitazioni e quindi hanno la famosa “durata nel tempo”. In ambienti umidi, per esempio al mare, il pannello truciolare s’impregnerebbe deteriorandosi in breve tempo. In questo tipo di condizione, secondo l’esperienza di iStyle, la scelta migliore sarebbe realizzare l’intero arredamento con il pannello multistrato o pannello listellare in base poi al budget di realizzazione. Le soluzioni in legno massello non risulterebbero invece idonee ad un ambiente umido perché le fibre del materiale tenderebbero a deformarsi con il passare del tempo; si presta invece in tutte le altre realizzazioni in quanto la sua natura non è alterata da processi industriali e dona autenticità all’arredamento.